• +39 339 8772770
  • info@massimolucidi.it

FIBO 2019 L’ORGOGLIO E L’ECCELLENZA ITALIANA IN FIERA

FIBO 2019 L’ORGOGLIO E L’ECCELLENZA ITALIANA IN FIERA

Anche per il 2019 si conferma la scelta del FIBO per Massimo Lucidi, dal 4 al 7 aprile a Colonia, per presentare le eccellenze che si riconoscono nell’evento Bellessere: educazione all’alimentazione ed allo sport. Originali incontri si terranno al Collegium Leoninum, a Bonn, scelto come headquarter della awareness in cui saranno presentati libri social, intervistati gli ospiti e saranno tenuti interventi di Francesco Inchingolo, professore di “Odontoiatria, Chirurgia Orale e Chirurgia Maxillo Facciale” e di Francesco Zen, “Vip Trainer Londinese”.

Massimo Lucidi – giornalista economico internazionale, nonché ideatore di numerosi format di eventi in Italia ed all’estero – ha scelto il grande appuntamento della fiera del fitness, dal 4 aprile, per consolidare nell’ex capitale federale tedesca le storie di due personaggi caratterizzanti del format.
Francesco Inchingolo Professore dell’Università degli Studi di Bari e Francesco Zen, Vip Trainer a Londra.
Un professore ed un trainer. Due personaggi che da palchi diversi affrontano il tema Bellessere, ma al tempo del web perché i social stanno alterando la percezione della bellezza. Quindi al famoso equilibrio psico-fisico, oggi si contrappone l’equilibrio tra il profilo social e la vita reale; cercando nell’edonismo e nel voyerismo delle risposte che alla fine alimentano la solitudine rispetto al confronto con il prossimo.

Massimo Lucidi – professore incaricato all’Università degli Studi di Bari per la comunicazione social e bestseller author Amazon sui temi social – arriva a Colonia dopo un tour europea tra Strasburgo e Bruxelles dove ha parlato a diversi parlamentari dei rischi di “subire il social” di rendere generazioni di giovani dipendenti dal web e “autosufficienti” nelle relazioni personali. Sempre più soli. Celebrazioni di se stessi in cui sport e forma fisica che da luogo e naturale conseguenza di un corretto lifestyle, diventano palco e simulacro di un nuovo paganesimo.

Massimo Lucidi