• +39 339 8772770
  • info@massimolucidi.it

Category ArchiveAttivita’ ed Eventi

Archived

massage therapy space for rent, stephen mandel teach for america, mount peace cemetery shooting, guaranteed approval loans canada, royal tara china shamrock, methionine valence electrons, major highways in the west region usa, does vaping smell, as bad as cigarettes, south dakota license plate county numbers, crumbl cookies mystery cookie map, matt collins cabinet office, st anne’s residential school deaths, how to turn on keep inventory minehut, gifs animados para whatsapp, oregon dmap number lookup,Related: malone telegram arrests 2018, porgy size limit florida, lavona fay golden dead, buncombe county assistant district attorney, liam jeffrey palffy, allen iverson house address, colin moran, lateef fatima khan parents, duke of marlborough net worth, briidea salt chlorine generator manual, iqvia london paddington, 1957 cushman mailster, limavady to coleraine bus timetable, archie bunker job, d2392 dental code cost,Related: aba chicago halal, lotus plumule tea health benefits, east orange, nj breaking news, gregg shorthand app, andrew tonks queenstown restaurant, obituaries chelmsford, ma, tko vape pen instructions, tom brittney daughter, what does seat choice mean on expedia, nhl players who started playing hockey late, bad things about guam, 1961 amc mighty mite for sale, here come the brides fanfiction, copenhagen school bombing survivors, slovakia allies and enemies,Related: hilton hotel swimming pool opening times, hampton by hilton liverpool menu, joss powder for agarbatti, how old was joshua when he died, robert bray house, skull suture separation in adults, classificação morfológica exemplos, first cousin once removed marriage, le mot le plus long du monde 190 000 lettres, dodgeball owen and fran scene, lake brenda hoa, the real jimmy early, jaboni solar charge controller manual, mantenimiento de líquidos corporales, tipos de pesquisa segundo autores,

Prima edizione del Premio “VALORE CORAGGIO” al Campidoglio (Sala della Protomoteca)

Papa Francesco, l’ambasciatore italiano a Kiev Pierfrancesco Zazo, l’inviato di guerra Mattia Sorbi, l’iraniana ottantenne Gohar Eshghi, l’ex presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, il cantante Andrea Bocelli, l’astronauta Paolo Nespoli, il giornalista Massimo Lucidi tra i premiati della prima edizione del Premio ”VALORE CORAGGIO”, promosso dalla Fondazione Italia Sostenibile, con il Patrocinio del Comune di Roma e dell’Unesco.

Il primo dei premiati è appunto Papa Francesco, ”per il suo operato di missionario di pace con la ricerca, senza soluzione di continuità, di intesa e fraternità tra i popoli”, dice la motivazione. Il pontefice ha già ricevuto in Vaticano il riconoscimento e ha risposto con un messaggio, scrivendo, tra l’altro: ”Ringrazio vivamente per il gesto, per la sensibilità e per le espressioni di affetto”. 

Tra gli altri premiati ci sono: Massimiliano Sechi che, superando la sua condizione di focomelico, è riuscito a diventare campione di E-sport e Life coach aziendale; Claudia Gerini e la famiglia di produttori Lucisano, che con il film ”Lasciarsi a Roma” parlano del VALORE CORAGGIO; l’attore Massimiliano Gallo che ha fondato un’associazione per il rispetto della dignità dei lavoratori dello spettacolo; l’orafo Antonio Palladino che ha messo a disposizione la sua arte per la lotta alla violenza sulle donne; i sindaci dell’area del sisma nell’Italia centrale Michele Paniconi e Leonardo Ranalli, che insieme ad altri colleghi ad imprese e cittadini hanno creato una rete di Comunità di energia rinnovabile; la giornalista Fiamma Satta, che lavora inchiodata alla sua sedia a rotelle; Isabella Rossellini, per la sua lotta contro le molestie sessuali e la difesa degli animali; Giampaolo Nicolasi della Comunità Incontro per la lotta alle tossicodipendenze; Franco e Andrea Antonello, padre e figlio il cui impegno contro l’autismo è diventato il film ”Folle amore”. 

Ma ci sono anche eroi della vita quotidiana come Martina Nonni e Paolo Cetorelli rispettivamente cassiera e titolare di supermercato per la dedizione e solidarietà durante la pandemia, riconoscimenti speciali a Nino Vendome, a Fran Drechera e Massimo Lucidi. Per il giornalista Massimo Lucidi si tratta del primo Premio come Presidente della Fondazione E-novation, la quale promuove la cultura della vita, con continuità e diligenza, attraverso format di dialogo e di organizzazione della speranza; Premio Eccellenza Italiana e Stati Generali della Sostenibilità.

Inoltre, un premio alla memoria per il giornalista Amedeo Ricucci, recentemente scomparso.

Infine, in serata, l’iniziativa – nata da un’idea di Anna Rita Cammerata, condotta da Attilio Fontana, con Martina Sambucini madrina – alla quale hanno partecipato diverse personalità: il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani; il ministro per le Riforme Elisabetta Alberti Casellati; il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri; l’ex ministro Renato Brunetta; la presidente di Raicom Teresa De Santis; il rappresentante in Italia del parlamento europeo Carlo Corazza; la presidente Unesco Roma Maura Gentile; il vicedirettore del Daytime di Rai1 Angelo Mellone; la presidente dell’assemblea capitolina Svetlana Celli; l’assessore alla Cultura di Roma Miguel Gotor; il giornalista Giovanni Minoli; il presidente Consumatori Italia Rosario Trefiletti; il direttore del festival del cinema di Maratea Nicola Timpone; il giornalista scientifico Giorgio Di Bernardo; l’attrice e sceneggiatrice americana Kathrina Miccio; l’attore statunitense Armand Assante; il produttore e musicista Paolo Dossena; il direttore generale Copagri Cristina Solfizi e il presidente della Fondazione Italia Sostenibile Sergio Marini.

 

 

Innovazione e Sostenibilità: il contributo dell’Italia per Miami Art Basel

Torna a Miami la più grande manifestazione culturale e di mercato al mondo dedicata all’arte contemporanea, che esalta la Bellezza e la Creatività. “Dopo il Covid, quale mondo?” è la domanda che campeggia tra i partecipanti di tutto il mondo, al tempo dell’incertezza economica e della guerra che rilancia il ruolo dell’arte, non solo quale campo neutro capace di alimentare dialogo e Speranza, ma pure riproponendo il tema dell’arte “bene rifugio”. E dall’Italia non poteva mancare il modello “International Broker Art” che punta a investire in arte contemporanea, settore dalla sicura crescita economica, ma al tempo stesso l’Italia non poteva mancare portando contributi e contenuti, riflessioni e proposte al di là di tante espressioni artistiche.

Massimo Lucidi, speaker e formatore sulla Sostenibilità a Richmond Italia

Torna a Miami, Massimo Lucidi, ideatore del Premio Eccellenza Italiana a lungo unico giornalista economico italiano accreditato a Miami Art Basel, nella veste di direttore editoriale di The Map Report, la testata giornalistica crossmediale interamente dedicata alla sostenibilità, nata da un Progetto Unesco Citizens’ Platform.

“Le riflessioni che mi accompagnano a Miami Art Basel sono tante: da un lato capire come un grande appuntamento con il mondo, carico di contenuti e di suggestioni possa impreziosirsi al tempo del digitale, senza perdere l’emozione primigenia del contatto fisico. Un tema quello del cosiddetto “phygital” sul quale dobbiamo fare una riflessione complessiva che riguarda tutta l’economia e la vita sociale in ogni contesto e sono grato a chi come Guerino Moffa un guru del marketing e della comunicazione internazionale dedichi il proprio tempo a formare manager responsabili e consapevoli” – spiega Massimo Lucidi che condurrà da Miami anche un TG dell’Arte per America OGGI TV dedicato a IBA Investment Art & Finance del Cavaliere Gigante, in onda pure sul canale SKY 513 The Map Report TV.

 

Danilo-Gigante-IBA-International-Broker-Art

“L’altro tema che potrò limitarmi a testimoniare è cogliere quanto il climate change, il ritorno della guerra in Europa, il rischio carestia e povertà derivante da una complicata crisi energetica, incida nelle opere artistiche che vedrò esposte. Ma una cosa mi sento di affermare di metodo e di merito. Il metodo che mi convince è il modello di IBA Investment Art & Finance che racconterò agli Amici americani: “compra un’opera contemporanea ma rimettila a disposizione per mostre temporanee che consentano la fruizione condivisa”. È un’operazione sostenibile! E sul merito mi piace affermare il valore della Speranza che artisti impegnati possono realizzare con le proprie produzioni: mi piace citare Pietra Barrasso l’artista della Luce che espone i suoi quadri e le sculture in basiliche vaticane e trasmette tanta energia e voglia di mettersi in discussione. La ringrazio per il prezioso dono del logo della Fondazione E-Novation, Amici di Papa Francesco, che abbiamo digitalizzato e offerto con gli NFT”. 

 

Massimo Lucidi direttore editoriale The Map Report e l’artista Pietra Barrasso

Innovazione e Sostenibilità: il contributo dell’Italia per Miami Art Basel

Il ruolo dell’Arte in un momento storico mondiale cosi difficile. Come si coniuga l’Arte con la Sostenibilità, intervista a Massimo Lucidi direttore editoriale di The Map Report

Torna a Miami la più grande manifestazione culturale e di mercato al mondo, dedicata all’arte contemporanea, che esalta la Bellezza e la Creatività. “Dopo il Covid, quale mondo?” è la domanda che campeggia tra i partecipanti di tutto il mondo, al tempo dell’incertezza economica e della guerra che rilancia il ruolo dell’arte, non solo quale campo neutro capace di alimentare dialogo e Speranza, ma pure riproponendo il tema dell’arte “bene rifugio”. E dall’Italia non poteva mancare il modello “International Broker Art” che punta a investire in arte contemporanea, settore dalla sicura crescita economica, ma al tempo stesso l’Italia non poteva mancare portando contributi e contenuti, riflessioni e proposte al di là di tante espressioni artistiche.

Massimo Lucidi, speaker e formatore sulla Sostenibilità a Richmond Italia

Torna a Miami, Massimo Lucidi, ideatore del Premio Eccellenza Italiana a lungo unico giornalista economico italiano accreditato a Miami Art Basel, nella veste di direttore editoriale di The Map Report, la testata giornalistica crossmediale interamente dedicata alla sostenibilità, nata da un Progetto Unesco Citizens’ Platform. Lo incontriamo in aeroporto a Milano, in partenza per gli States, per una breve intervista:

Direttore, Art Basel è un appuntamento imperdibile per gli amanti dell’arte contemporanea, ammirare da vicino quasi a toccare sculture e quadri in un luogo fisico è un’emozione ineguagliabile, quali sono le sue riflessioni sulla diffusione dell’arte digitale? 

“Le riflessioni che mi accompagnano a Miami Art Basel sono tante: da un lato capire come un grande appuntamento con il mondo, carico di contenuti e di suggestioni possa impreziosirsi al tempo del digitale, senza perdere l’emozione primigenia del contatto fisico. Un tema quello del cosiddetto “phygital” sul quale dobbiamo fare una riflessione complessiva che riguarda tutta l’economia e la vita sociale in ogni contesto e sono grato a chi come Guerino Moffa un guru del marketing e della comunicazione internazionale dedichi il proprio tempo a formare manager responsabili e consapevoli” – spiega Massimo Lucidi che condurrà da Miami anche un TG dell’Arte per America OGGI TV dedicato a IBA Investment Art & Finance del Cavaliere Gigante, in onda pure sul canale SKY 513 The Map Report TV.

Da sinistra: Massimo Lucidi direttore editoriale The Map Report e l’artista Pietra Barrasso

Come si coniuga il tema dell’Arte in un momento storico cosi difficile?

“È mio obiettivo testimoniare e cogliere quanto il climate change, il ritorno della guerra in Europa, il rischio carestia e povertà derivante da una complicata crisi energetica, incida nelle opere artistiche che vedrò esposte. Ma una cosa mi sento di affermare di metodo e di merito. Il metodo che mi convince è il modello di IBA Investment Art & Finance che racconterò agli Amici americani: “compra un’opera contemporanea ma rimettila a disposizione per mostre temporanee che consentano la fruizione condivisa”. È un’operazione sostenibile! E sul merito mi piace affermare il valore della Speranza che artisti impegnati possono realizzare con le proprie produzioni: mi piace citare Pietra Barrasso, l’artista della Luce che espone i suoi quadri e le sculture in basiliche vaticane e trasmette tanta energia e voglia di mettersi in discussione. Voglio ringraziarla per il prezioso dono del logo della Fondazione E-Novation, Amici di Papa Francesco, che abbiamo digitalizzato e offerto con gli NFT”.

Avremmo voluto parlare ancora tanto con il vulcanico direttore Lucidi, ma una voce metallica annuncia l’imbarco per Miami, allora ci salutiamo, in attesa di incontrarlo nella Magic City.

Danilo Gigante, IBA Investment Art & Finance

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

by Enza Michienzi – ITALIAREPORTUSA.COM

ITALIAN CHAPTER LAUNCH – NUCLEATE ITALY

Milano, Sabato 26 Novembre, Nucleate Italy lancia il Capitolo italiano.

Il meeting, in via Legnone 4 dalle 14 alle 18, sarà un’occasione di confronto con i più grandi esperti di biotecnologie e biologia computazionale, confronto che verrà arricchito dalla partecipazione di sei startup biotech.

L’obiettivo di Nucleate Italy è “rivoluzionare l’ecosistema biotech italiano, riunendo nello stesso luogo stakeholder, investitori, imprenditori e innovatori”.

“Un ringraziamento speciale va a Riccardo Sabatini e Pierluigi Paracchi, consulenti straordinari che ci hanno aiutato a lanciare il capitolo” dichiara Guido Putignano; ideatore del format “Italian Chapter Launch”, recentemente insignito del Premio Eccellenza Italiana, persona più influente in Italia per gli studi di Medicina e Scienze Biologiche al di sotto dei 25 anni, citato da “The Nova 111 Student list” nella lista dei giovani talenti mondiali più brillanti, istruiti e capaci.

I relatori che parteciperanno all’evento sono: Marco Dotto, Alfio Quarteroni, Massimiliano Mostardini, Luca Benatti, e le aziende biotecnologiche Altheia Science, NanoMuG, BiomimX® Srl, Cambridge Raman Imaging, MgShell S.r.l., enGenome.

L’organizzazione dell’iniziativa è supportata da:

  • G-Gravity (Physical-Digital Hub), per la fantastica location;
  • The Future Mentorship (Lead partner), la più importante comunità di mentori di staminali in Italia;
  • Massimo Lucidi, direttore editoriale “THE MAP REPORT”, che modererà la pitch competition;
  • Beatrice Pavesi, che ha sempre fatto parte del gruppo fin dai primi giorni, senza il suo aiuto nulla di quanto fatto sarebbe stato possibile;
  • tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto: Paolo Di Ciano, Edoardo Brunello, Federico Caso, Luca Drole, Nicola Marino, Emma Prevot, Elena Del Pup, Emanuele Chisari MD, Lara Camerini.

Nucleate è un’organizzazione no-profit gestita da studenti che facilita la formazione di nuove imprese nel settore scientifico. In quattro anni, Nucleate ha sostenuto 107 gruppi di lavoro attraverso il nostro programma Activator. Grazie al programma, i partecipanti hanno raccolto oltre 170 milioni di dollari di finanziamenti per sviluppare tecnologie come il sequenziamento delle proteine, la progettazione di farmaci, il microbioma e le terapie basate sull’RNA.

Il progetto è sostenuto da visionari del calibro di George Church, Peter Barrett e Pamela Silver.

ITALIAN CHAPTER LAUNCH – NUCLEATE ITALY

World Protection Forum™ Annual Summit 2022 – 2023

Venezia, 25 e 26 novembre 2022

Con il Patrocinio del Comune di Venezia

 

Stati Generali della Sostenibilità al World Protection Forum

 

Venezia darà il via alla 4° edizione dell’Annual Summit 2022-2023 del World Protection Forum™ il 25 e il 26 novembre 2022 in occasione delle Città in Festa con il Patrocinio del Comune della città di Venezia.

Perché il World Protection Forum™?

In un momento in cui l’Umanità è circondata da Rischi, i cui effetti sono crescenti su ogni fronte, dal Sociale, al sanitario, all’economico, all’ambientale o al digitale, è di vitale importanza concentrare insieme in modo concreto tutte le iniziative su come proteggere le persone, le aziende e il pianeta in cui viviamo tutti.

A questo scopo, nel 2020 sotto la Presidenza dell’On. Angelo Maria Sanza, è nato il World Protection Forum™, da un’idea dei fondatori di KELONY®, il brand che maggiormente ha rivoluzionato il concetto della previsione e calcolo dei Rischi. È l’unico Forum che si tiene in modo permanente durante tutto l’anno in diverse città del mondo per diffondere un nuovo modo di fare impresa e di fare cultura mettendo la protezione al primo posto.

L’edizione Annual Summit 2022-2023 di Venezia promuove il lancio de “Gli Stati Generali della Sostenibilità” del giornalista Massimo Lucidi. Il Direttore di The Map Report sarà affiancato da Massimiliano Falcone – Ph.D, Professore e Stratega della Comunicazione per SDGs; Ezio Bonanni – Presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto; Adriano Ieva – Amministratore Delegato Royal Bank of Scotland Business; Roberto Razeto – Responsabile dell’Ufficio Affari Internazionali e Ranking dell’Università IULM; Riccardo Grassi – Direttore generale e Responsabile delle Politiche Editoriali, Piattaforma dei Cittadini sul Cambiamento Climatico e un Mondo Sostenibile, Supportato dall’UNESCO.

Il World Protection Forum™ si pregia di accogliere una comunità prestigiosa di attori Pubblici e Privati sempre più numerosa che cresce di giorno in giorno attorno ai valori fondamentali del World Protection Forum e che la Storia ricorderà come coloro che contribuiscono a rendere il mondo un luogo più sicuro e protetto, per il bene di tutti.

Interverranno altresì l’Assessore di Venezia Paola Mar; Fabio Righi – Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio, la Ricerca Tecnologica, la Semplificazione Normativa di San Marino; Felice Manti già caporedattore centrale de “Il Giornale”; Matteo Veneziani Director Chief Digital Transformation Officer e Change Leader at PwC; Salvatore Gagliano – Generale Aereonautica Militare; Corrado Ferriani – Commercialista esperto in crisi d’impresa e diritto penale dell’economia; Letterio Saverio Costa – Direttore Tecnico Principale della Polizia di Stato; Federica Spampinato – Amministratore delegato di OEJ Agency, Autrice e Giornalista; Marco Santarelli – Analisi delle reti, Intelligence e Difesa, Intelligenza delle Cose e Semiotica, Presidente della Ricerca e Professore; Francesco Alessandria – Architetto, Ph. D, e consigliere della Presidenza del Consiglio; Marco Bourelly – Diplomatico, delegato e presidente di Confimea Mediterraneo; Leandro Aglieri – Presidente di Cloud for Defence & Amministratore Delegato di VATES Italia; Patrizio Di Tursi – Consigliere del Presidente del Senato; Christian Divella – Amministratore Delegato di Divella Group; Roberto Siagri – Imprenditore, Stratega della Servitizzazione, Pensatore di Prospettiva e Oratore Pubblico; Maria Claudia Pignata – Amministratore Delegato di VeniSIA – Università Ca’ Foscari di Venezia; Giuseppe Miceli – Giurista, Professore, Autore, Fondatore di “Osservatorio Italia Antiriciclaggio per l’Arte”, Giuseppe Vianello – Presidente dell’Associazione Cavalieri di San Marco.

Avremo, inoltre, il piacere di ospitare numerosi speaker internazionali: William Emmanuel – Amministratore Delegato di W.E. Consulting/ZoneFinance Publisher at Bastille Magazine; Charles-Henri Schulz Chief Strategy Officer at Vates; Ali Ouhmid Président de la C.A.M.A.R. (Camera di mediazione e arbitraggio dell’Africa in Marocco); Cafer Sait Okray – Director UDAS (Istanbul); Jean-Pierre Lablanchy – Psychonutrition chez Pull U Up, Paris; Dr. Akkan Suver – President of Marmara Group Foundation (Turchia); Bruno Coulon – Controllore Territoriale per il Ministero della Giustizia; Christian Gaston Illan – Amministratore delegato di iLoby e Responsabile Vendite di Beesness Magazine; Juvenal Musa Kabwende – Consulente del Capo di Stato presso l’Accademia delle Miniere e dell’Energia; Ilir Kulla – Consulente presso Quanton Commodities Ltd; Richard Finnell D’auxois – Direttore di scena presso Operabase.

L’Annual Summit 2022-2023 sarà ospitato da SerenDPT, società benefit che ha il proprio quartier generale presso il complesso dei Santi Cosma e Damiano alla Giudecca, la cui chiesa sconsacrata è stata valorizzata da un bellissimo restauro che la rende oggi una venue fruibile anche al pubblico.

Ogni speaker aderente ai valori del World Protection Forum™ siglerà il proprio nome sul Manifesto dell’Annual Summit, importante tradizione del Forum.

Ogni edizione è un grande successo, riuscendo per la prima volta a mettere in contatto diversi mondi: istituzionale, aziendale, scientifico, sportivo e culturale. Tali mondi difficilmente si sarebbero incontrati in un unico Forum, e in questo modo hanno potuto condividere idee e metodi in grado di catalizzare tutte le idee e le iniziative concrete per la protezione dell’uomo e degli ecosistemi digitali e naturali.

 

https://www.youtube.com/channel/UCgsJ2JdXy-UEdnydSVo1YMQ/videos

https://worldprotectionforum.org/home/news/

https://worldprotectionforum.org/home/media/

 

Il World Protection Forum™️ è nato da un’iniziativa di KELONY® First Risk-Rating Agency, fondata nel 2017, che ha elaborato un nuovo Protocollo post-probabilistico, alla base di una nuova tecnologia biomimetica in grado di fornire previsioni per la migliore protezione dell’Uomo e dei suoi ecosistemi naturali e digitali

 

Massimo Lucidi Official Speaker

 

World Protection Forum™

Annual Summit 2022 – 2023

Venice, 25 and 26 November 2022

Under the Patronage of the Municipality of Venice

 

Venice will kick off the 4th edition of the World Protection Forum™ Annual Summit 2022-2023 on 25th and 26th of November 2022 at the Città in Festa event under the patronage of the City of Venice.

 

Why the World Protection Forum™?

 

At a time when mankind is surrounded by risks, the effects of which are growing on every level, be it social, health, economic, environmental or digital, it is crucial to focus all initiatives on how to protect people, companies and the planet we live on.

To this end, in 2020, under the presidency of the Hon. Angelo Maria Sanza, the World Protection Forum™ was born, from an idea of the founders of KELONY®, the brand that has most revolutionised the concept of risk prediction and calculation. It is the only Forum that is held permanently throughout the year in different cities around the world to spread a new way of doing business and culture by putting protection first.

 

The Annual Summit 2022-2023 in Venice promotes the launch of “Gli Stati Generali della Sostenibilità” by journalist Massimo Lucidi. The Director of The Map Report will be joined by Massimiliano Falcone – Ph.D, Professor and Communication Strategist for SDGs; Ezio Bonanni – President of the National Asbestos Observatory; Adriano Ieva – Chief Executive Officer Royal Bank of Scotland Business; Roberto Razeto – Head of the International Affairs and Ranking Office at IULM University; Riccardo Grassi – Director General & Head Editorial Policy, Citizens’ Platform on Climate Change and a Sustainable World, Supported by UNESCO.

 

The World Protection Forum™ is proud to welcome a prestigious community of public and private actors who are growing day by day around the core values of the World Protection Forum™ and who history will remember as those who contribute to making the world a safer and more secure place, for the good of all.

 

Speakers will include the Assessor of Venice Paola Mar; Fabio Righi – Minister of Industry, Handicraft and Trade, Technological Research, Regulatory Simplification of the Republic of San Marino; Felice Manti – former editor-in-chief of “Il Giornale”; Matteo Veneziani – Director, Chief Digital Transformation Officer and Change Leader at PwC; Salvatore Gagliano – General Air Force; Corrado Ferriani – Accountant and statutory auditor, expert in business crisis and economic criminal law; Letterio Saverio Costa – Chief Technical Director of the State Police; Federica Spampinato – Managing Director of OEJ Agency, Author and Journalist; Marco Santarelli – Network Analysis, Intelligence and Defence, Intelligence of things and Semiotics, Chairman of Research and Professor; Francesco Alessandria – Architect, Ph. D, and Italian government advisor; Marco Bourelly – Diplomatic, Delegate and President of Confimea Mediterranean; Leandro Aglieri – President of Cloud for Defence & CEO of VATES Italia; Patrizio Di Tursi – Advisor to the President of the Senate; Christian Divella – CEO of Divella Group; Roberto Siagri – Entrepreneur, Servitization Strategist, Foresight Thinker and Public Speaker; Maria Claudia Pignata – Managing Director of VeniSIA – Ca’ Foscari University of Venice; Giuseppe Miceli – Jurist, Professor, Author, Founder of “Osservatorio Italia Antiriciclaggio per l’Arte”; Giuseppe Vianello – President of Associazione Cavalieri di San Marco

 

We will also have the pleasure of welcoming several international speakers: William Emmanuel – Managing Director of W.E. Consulting/ZoneFinance Publisher at Bastille Magazine; Charles-Henri Schulz – Chief Strategy Officer at Vates; Ali Ouhmid Président of C.A.M.A.R. (The African Court of Mediation and Arbitration in Morocco); Cafer Sait Okray – Director UDAS (Istanbul); Jean-Pierre Lablanchy – Psychonutrition at Pull U Up, Paris; Dr. Akkan Suver – President of Marmara Group Foundation (Turkey); Bruno Coulon – Territorial Controller for the Ministry of Justice; Christian Gaston Illan – CEO iLoby & Sales Manager Beesness Magazine; Juvenal Musa Kabwende – Advisor to the Head of State at the Mines and Energy College; Ilir Kulla – Consultant at Quanton Commodities Ltd; Richard Finnell D’auxois – Stage Director at Operabase.

 

The Annual Summit 2022-2023 will be hosted by SerenDPT, a benefit society that has its headquarters at the Santi Cosma e Damiano complex on the Giudecca island, whose deconsecrated church has been enhanced by a beautiful restoration that now makes it a venue that can also be used by the public.

 

Each speaker adhering to the values of the World Protection Forum™ will sign their name on the Annual Summit Manifesto, an important tradition of the Forum.

 

Each edition is a great success, managing for the first time to bring together different worlds: institutional, corporate, scientific, sporting and cultural. These worlds would hardly have met in a single Forum, and in this way they were able to share ideas and methods capable of catalysing all the ideas and concrete initiatives for the protection of mankind and digital and natural ecosystems.

https://www.youtube.com/channel/UCgsJ2JdXy-UEdnydSVo1YMQ/videos

https://worldprotectionforum.org/home/news/

https://worldprotectionforum.org/home/media/

 

The World Protection Forum™️ grew out of an initiative by the KELONY® First Risk-Rating Agency, founded in 2017, which developed a new post-probabilistic Protocol, underpinning a new biomimetic technology that can provide predictions for the best protection of Man and his natural and digital ecosystems

Riconoscimenti al merito e al talento, il Premio Eccellenza Italiana fa tappa a Firenze 4 ottobre, dalle 12, a Palazzo Coppini – via del Giglio, 10

03.10.2022 – Roma – In attesa della cerimonia di consegna dei premi, che si svolgerà il 14 ottobre in contemporanea da Casa Italiana a Washington DC e dal Palazzo della Santa Sede San Carlo ai Catinari in Roma, il Premio Eccellenza Italiana 2022 fa tappa a Firenze martedì 4 ottobre, a partire da mezzogiorno. Nella cornice rinascimentale di Palazzo Coppini, centro congressi, eventi e studi internazionale, anche grazie alla diretta televisiva e social, si daranno appuntamento i comitati italiani e internazionali del Premio per attribuire i riconoscimenti e le menzioni speciali di questa nona edizione della manifestazione, nata su iniziativa del giornalista economico Massimo Lucidi per raccontare il merito e il talento degli Italians nel mondo.
“A Firenze presenteremo i vincitori 2022 che saranno premiati nel gran galà americano, nello splendido contesto di Casa Italiana”, annuncia Lucidi, anticipando che la cerimonia di consegna dei Premi a Washington DC sarà presentata da Amy Riolo, giornalista, scrittrice, volto televisivo a stelle e strisce con la passione per la cucina italiana e mediterranea.
All’evento a Palazzo Coppini parteciperanno, tra gli altri, oltre Lucidi e Riolo, i componenti della commissione del Premio e alcuni ospiti, tra cui Carlotta del Bianco, Presidente della Fondazione Romualdo Del Bianco, Alberto Patruno, Segretario generale di Assoimpredia/Confindustria Cisambiente, Carlo Russo e Dario Salvini, fondatori della startup fiorentina Bromance impegnata nel settore clean tech per la riduzione dell’inquinamento da polveri sottili delle città.
 
 
I primi vincitori della IX edizione Premio Eccellenza Italiana 2022
che saranno premiati a Washington DC:
 
Paul Scialla
Founder of International WELL Building Institute (IWBI)
A Mentor of our common Future
 
Giuseppe Madonia
VP HYLA International GmbH & Co.
Global Mind, Italian Heart
 
Associazione Internazionale “Joe Petrosino”
Un Gigante, uomo delle Istituzioni, pietra miliare della Lotta alla Mafia
 
Maria Fusco
Director of Education Office
Embassy of Italy
Excellence in Education Award
 
Joe Farruggio
Founder’/Owner Il Canale, A Modo Mio, 90 Second Pizza
Lifetime Achievement Award: Restaurant Industry
 
Oro Catering
Francesco & Enzo Marra
Excellence in Italian Catering and Food Service
 
Cibo Divino
Stefano Ferrari
Founder/Cibo Divino, LIFeSTYLE
Excellence in Italian Imports

Da Napoli a Washington DC: Presentazione 9^ edizione del Premio Eccellenza Italiana al Gran Caffè Gambrinus

Conclusa la presentazione della 9° edizione del Premio Eccellenza Italiana. La conferenza stampa ha avuto luogo al Gran Caffè Gambrinus di Napoli. Di seguito dichiarazioni e foto dell’iniziativa con menzione speciale per la premiazione, in data 14.09.22, a Castel dell’Ovo, grazie al Patrocinio del Comune di Napoli, di numerosi imprenditori e professionisti.

“Il Premio Eccellenza Italiana racconta l’Italia del Merito e del Talento rappresentata da storie di imprenditori e professionisti resilienti e responsabili, visionari e internazionalizzati, sicuramente innovativi e pronti a cogliere segnali di cambiamento” dichiara Massimo Lucidi ideatore del Premio Eccellenza Italiana nato a Washington nel 2014 per “incoraggiare chi fa e nutrire la Speranza” si legge nella costituzione. “A Napoli, espressione di un Sud in trasformazione, ci sono risorse che meritano di essere incoraggiate anche attraverso questo riconoscimento e aiutate a fare networking internazionale” gli fa eco Claudio Mele Presidente dell’associazione Arte e Tradizioni che ha fortemente sostenuto l’iniziativa che ha voluto portare a Napoli per la prima volta. Sono molte le associazioni che sostengono il Premio tra queste va citata Asmef col suo presidente Salvo Iavarone che sin dalla prima edizione ha ottenuto il patrocinio della manifestazione del Ministero degli Affari Esteri e Sinergitaly del Cavalier Riccardo Di Matteo che ha realizzato un’edizione in Puglia di candidature per Washington DC. In effetti, in nove edizioni, il Premio si è confermato un punto di riferimento nelle relazioni tra imprese transatlantiche e per capire i temi di attualità con tante opportunità di approfondimento ed eventi a cadenza continua che neanche il Covid ha fermato. Un collegamento TV in diretta tra DC e Vaticano per le premiazioni, ma eventi tra New York e Miami confermano il carattere internazionale di questo modo di stare insieme, onorando gli Italians. Motivo per cui anche Roberto Pellegrini AD di MediaTrade Company ed editore di The Map Report assicura “attenzione e affezione a chi si cura di far parlare dal basso le storie di sostenibilità ed eccellenza con le quali ogni giorno impattiamo: è lo spirito di Citizen Platform, il progetto Unesco dal quale siamo partiti”. Infine la dichiarazione di Aldo Morgillo, che del Comitato internazionale del Premio funge da segretario generale aggiunge un elemento che sottolinea l’organizzazione necessaria per crescere. “In Italia ci sono tanti Premi, forse pure troppi, ma chi offre un percorso nel tempo, chi offre un networking internazionale con il senso di una Famiglia, non sono in tanti. Anzi. L’idea che abbiamo, una Famiglia di Italians nel mondo pronta a sostenere la migliore Italia laboriosa e impegnata nel mondo della ricerca e dell’innovazione, la realizziamo ogni giorno con un impegno di cui il Premio è solo la punta di un iceberg. Non è un caso che siamo nati per organizzare la Speranza citando Papa Giovanni Paolo II e oggi puntiamo a raccontare, incentivare e premiare la conversione ecologica, espressione cara a Papa Francesco”.

CANDIDATURE DA NAPOLI

1 Lady Rose Casa Vacanze di Lusso

2 Giorgio Mercandelli Arte Liquida

3 Levoni Cinture

4 Lella Baldi stilista di calzature

5 Monteleone dolci per passione

6 Caffè Kamo Maurizia Rubino

7 Avvocato Paolo Romagnolo (Penalista)

8 Cilento C’è – Gli introvabili

9 Katherine Wilson

10 Giorgia Pentangelo

11 Piero Ferrari

12 La Rondinaia

13 Eugenio Gervasio Mediterranean Wine Art Fest

14 Associazione MMXX Le botteghe di San Gregorio Armeno

15 Francesco De Maio Ceramiche

16 Mondo Camerette Giuseppe Caruso

17 Antonio Ragucci imprenditore edile in Germania

18 Concita Borrelli giornalista Rai

19 Anna Capasso attrice cantante

20 Adriana Silvia Sartor imprenditrice

21 Giuseppe Vintino Domicella Spa

22 Fabio Arzillo Far Srl

23 Lello Carlino Carpisa

24 Eduardo Angeloni T&D Trasporti Cinematografici

25 Carlo Pugliese Goldtower Napoli

PREMI SPECIALI 

1.
Presidio di Eccellenza a Fool Company
Motivazione:
Fool company con Fiordo Cashmere conferma di essere quella magliera sostenibile che supera passaggi generazionali e rappresenta, dalla Costiera, quel modello iconico di sostenibilità italiana, unico al mondo, che tanto affermiamo con il Premio, e tanto dobbiamo rivendicare ai tavoli e negli incontri internazionali.

2
Premio speciale alla Carriera a Mario Maglione
Motivazione:
Interprete e cultore della canzone napoletana nel mondo. Ha portato sempre Napoli nel cuore, nel tempo, con entusiasmo e passione calcando palchi internazionali ed eventi di ogni sorta

3
Premio speciale
Prof. Dott. PhD engineering EDOARDO IMPERIALE
Starordinario esempio di coopetition e networking al servizio del Made in Italy.
Direttore Generale
Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti  
Organismo di Ricerca Nazionale delle CCIAA di Napoli, Toscana Nord Ovest  e Vicenza

4
Premio Speciale
Onofrio Di Caprio Notaio
Esempio di consolidati passaggi generazionali eppure nel segno di una fresca e primigenia capacità di studio che solo la modestia di chi è alla continua ricerca, riesca ad alimentare. Un esempio per la consulenza alle Imprese, alle Istituzioni, al Territorio

5
Premio speciale a
Federico Maria De Luca di Melpignano
Per la straordinaria capacità di studio a cui si accompagnano doti singolari di mediazione, motivazione e crescita personale, l’avvocato De Luca è punto di riferimento per coloro che hanno a cuore efficienza e produttività

6
Premio speciale al prof. PASQUALE MARIO BACCO per aver avuto il coraggio di sfidare il main stream e rivendicando la propria libertà dire “Ho sbagliato”. Esempio di onestà intellettuale che vorremmo venisse mutuata.

7
Premio speciale ai Medici di Buona Sanità

Un sodalizio nato sul campo che conferma l’attualità e l’impegno al giuramento di Ippocrate che non conosce pause e tentennamenti. Con gratitudine immensa

8
Premio Speciale a Pino Coletti di Authentico

Un grande Grazie a Pino Coletti che ha saputo animare professionalità e tecnologie attorno a un progetto, che funziona, per contrastare il diffuso fenomeno dell’Italian sounding e della contraffazione alimentare offrendo un sistema capace di supportare consumatori a riconoscere i veri prodotti italiani e le imprese alimentari a diventare più trasparenti

9
Premio Speciale Eccellenza per la Pace al presidente Edmondo Cirielli

La Pace è fondamentale. La Nato è fondamentale. E il Tuo impegno atlantista e orgogliosamente nazionale è per tutti un punto di riferimento… che può e deve diventare una storia condivisa. Essere Carabiniere, e prendere parte a vertici internazionali sulla difesa per uno come Te, sentiamo significhi soprattutto portare Sicurezza e Pace e un formidabile carico di Speranza. È il momento di dirti il nostro Grazie.

Video Gallery: Presentazione Premio Eccellenza Italiana, Conferenza Stampa 13.09.22

Da Napoli a Washington DC: 9^ edizione del Premio Eccellenza Italiana

12.09.2022 – Roma – Arrivano da tutta Italia a Napoli al Castel dell’Ovo imprenditori e professionisti chiamati a raccolta dall’associazione internazionale del Premio Eccellenza Italiana, ideato dal giornalista, napoletano, Massimo Lucidi a Washington DC nel 2014. Lucidi che è anche direttore editoriale della testata giornalistica crossmediale The Map Report interamente dedicata alla sostenibilità, nata dal progetto Unesco Citizen Platform è impegnato a raccontare l’eccellenza e la sostenibilità del Paese, il Merito e il Talento, quello che funziona ed è apprezzato nel mondo.

 

Per presentare gli eventi che il Premio realizza in città nelle giornate del 13 e 14 settembre e che culminano nella premiazione a Castel dell’Ovo, grazie al Patrocinio del Comune di Napoli, di numerosi imprenditori e professionisti e le consegne degli attestati di candidatura al Premio che si svolgerà il 14 ottobre a Washington DC e in Vaticano, i giornalisti sono invitati MARTEDÌ 13 SETTEMBRE ALLE 12 per un Caffè al Gambrinus.

 

Info:

3398772770

 

 

“Il Premio Eccellenza Italiana racconta l’Italia del Merito e del Talento rappresentata da storie di imprenditori e professionisti resilienti e responsabili, visionari e internazionalizzati, sicuramente innovativi e pronti a cogliere segnali di cambiamento” dichiara Massimo Lucidi ideatore del Premio Eccellenza Italiana nato a Washington nel 2014 per “incoraggiare chi fa e nutrire la Speranza” si legge nella costituzione. “A Napoli, espressione di un Sud in trasformazione, ci sono risorse che meritano di essere incoraggiate anche attraverso questo riconoscimento e aiutate a fare networking internazionale” gli fa eco Claudio Mele Presidente dell’associazione Arte e Tradizioni che ha fortemente sostenuto l’iniziativa che ha voluto portare a Napoli per la prima volta. Sono molte le associazioni che sostengono il Premio tra queste va citata Asmef col suo presidente Salvo Iavarone che sin dalla prima edizione ha ottenuto il patrocinio della manifestazione del Ministero degli Affari Esteri e Sinergitaly del Cavalier Riccardo Di Matteo che ha realizzato un’edizione in Puglia di candidature per Washington DC. In effetti, in nove edizioni, il Premio si è confermato un punto di riferimento nelle relazioni tra imprese transatlantiche e per capire i temi di attualità con tante opportunità di approfondimento ed eventi a cadenza continua che neanche il Covid ha fermato. Un collegamento TV in diretta tra DC e Vaticano per le premiazioni, ma eventi tra New York e Miami confermano il carattere internazionale di questo modo di stare insieme, onorando gli Italians. Motivo per cui anche Roberto Pellegrini AD di MediaTrade Company ed editore di The Map Report assicura “attenzione e affezione a chi si cura di far parlare dal basso le storie di sostenibilità ed eccellenza con le quali ogni giorno impattiamo: è lo spirito di Citizen Platform, il progetto Unesco dal quale siamo partiti”. Infine, la dichiarazione di Aldo Morgillo, che del Comitato internazionale del Premio funge da segretario generale aggiunge un elemento che sottolinea l’organizzazione necessaria per crescere. “In Italia ci sono tanti Premi, forse pure troppi, ma chi offre un percorso nel tempo, chi offre un networking internazionale con il senso di una Famiglia, non sono in tanti. Anzi. L’idea che abbiamo, una Famiglia di Italians nel mondo pronta a sostenere la migliore Italia laboriosa e impegnata nel mondo della ricerca e dell’innovazione, la realizziamo ogni giorno con un impegno di cui il Premio è solo la punta di un iceberg. Non è un caso che siamo nati per organizzare la Speranza citando Papa Giovanni Paolo II e oggi puntiamo a raccontare, incentivare e premiare la conversione ecologica, espressione cara a Papa Francesco”.

 

CANDIDATURE DA NAPOLI

1  Lady Rose Casa Vacanze di Lusso

2  Giorgio Mercandelli Arte Liquida

3  Levoni Cinture

4  Lella Baldi stilista di calzature

5  Monteleone dolci per passione

6  Caffè Kamo Maurizia Rubino

7  Avvocato Paolo Romagnolo (Penalista)

8  Cilento C’è – Gli introvabili

9  Katherine Wilson

10 Giorgia Pentangle

11 Piero Ferrari

12 La Rondinaia

13  Eugenio Gervasio Mediterranean Wine Art Fest

14  Associazione MMXX Le botteghe di San Gregorio Armeno

15  Francesco De Maio Ceramiche

16  Mondo Camerette  Giuseppe Caruso

17 Antonio Ragucci imprenditore edile in Germania

18 Concita Borrelli giornalista Rai

19  Anna Capasso attrice cantante

20  Adriana Silvia Sartor imprenditrice

21  Giuseppe Vintino Domicella Spa

22  Fabio Arzillo Far Srl

23  Lello Carlino Carpisa

24 Eduardo Angeloni T&D Trasporti Cinematografici

25  Carlo Pugliese Goldtower Napoli

 

PREMI SPECIALI

 

1.

Presidio di Eccellenza a Fool Company

Motivazione: Fool company con Fiordo Cashmere conferma di essere quella maglieria sostenibile che supera passaggi generazionali e rappresenta, dalla Costiera, quel modello iconico di sostenibilità italiana, unico al mondo, che tanto affermiamo con il Premio, e tanto dobbiamo rivendicare ai tavoli e negli incontri internazionali.

 

2

Premio speciale alla Carriera a Mario Maglione

Motivazione: Interprete e cultore della canzone napoletana nel mondo. Ha portato sempre Napoli nel cuore, nel tempo, con entusiasmo e passione calcando palchi internazionali ed eventi di ogni sorta

 

3

Premio speciale

Prof. Dott. PhD engineering EDOARDO IMPERIALE

Straordinario esempio di coopetition e networking al servizio del Made in Italy.

Direttore Generale

Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti 

Organismo di Ricerca Nazionale delle CCIAA di Napoli, Toscana Nord Ovest e Vicenza

 

4

Premio Speciale

Onofrio Di Caprio Notaio

Esempio di consolidati passaggi generazionali; eppure, nel segno di una fresca e primigenia capacità di studio che solo la modestia di chi è alla continua ricerca, riesca ad alimentare. Un esempio per la consulenza alle Imprese, alle Istituzioni, al Territorio

 

5

Premio speciale a

Federico Maria De Luca di Melpignano

Per la straordinaria capacità di studio a cui si accompagnano doti singolari di mediazione, motivazione e crescita personale, l’avvocato De Luca è punto di riferimento per coloro che hanno a cuore efficienza e produttività

 

6

Premio speciale al prof. PASQUALE MARIO BACCO per aver avuto il coraggio di sfidare il mainstream e rivendicando la propria libertà dire “Ho sbagliato”. Esempio di onestà intellettuale che vorremmo venisse mutuata.

 

7

Premio speciale ai Medici di Buona Sanità

Un sodalizio nato sul campo che conferma l’attualità e l’impegno al giuramento di Ippocrate che non conosce pause e tentennamenti. Con gratitudine immensa

 

8

Premio Speciale a Pino Coletti di Authentico

Un grande Grazie a Pino Coletti che ha saputo animare professionalità e tecnologie attorno a un progetto, che funziona, per contrastare il diffuso fenomeno dell’Italian sounding e della contraffazione alimentare offrendo un sistema capace di supportare consumatori a riconoscere i veri prodotti italiani e le imprese alimentari a diventare più trasparenti

 

9

Premio Speciale Eccellenza per la Pace al presidente Edmondo Cirielli

La Pace è fondamentale. La Nato è fondamentale. E il Tuo impegno atlantista e orgogliosamente nazionale è per tutti un punto di riferimento… che può e deve diventare una storia condivisa. Essere Carabiniere, e prendere parte a vertici internazionali sulla difesa per uno come Te, sentiamo significhi soprattutto portare Sicurezza e Pace e un formidabile carico di Speranza. È il momento di dirti il nostro Grazie.

Venezia 2022: raddoppia l’evento #cinemaeweb tra il Lido e Murano

Una due giorni di incontri e di riflessioni all’insegna del cinema e dei linguaggi della comunicazione, nel segno dell’eccellenza e della sostenibilità ideata dal giornalista Massimo Lucidi e sostenuta da The Map Report, la testata giornalistica crossmediale dedicata interamente alla sostenibilità nata da un progetto Unesco, Citizen Platform, edita da Media Trade Company.

Sul palco di Ente dello Spettacolo all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia da sinistra Ugo di Tullio, Massimo Lucidi moderatore e direttore editoriale di The Map Report, Romano Solai e Giuseppe Caruso

Una due giorni ricca di appuntamenti e incontri tra la storica Vetreria Barovier & Toso di Murano e gli spazi istituzionali della 79 edizione della Mostra del Cinema di Venezia. “La metafora della visita nella secolare vetreria di Murano è stata colta e apprezzata dagli imprenditori e professionisti che hanno voluto aderire all’esperienza di ragionare sulla comunicazione – dichiara Massimo Lucidi. Sentir dire dal bravo Luigi Lucchetta, amministratore di una realtà energivora eppure sesta azienda più antica del mondo con 8 secoli di storia “non ci fermerà una bolletta” è stata una carica di positività, speranza e fiducia nel futuro, di cui tutti sentivamo il bisogno” conclude Lucidi. Sul palco del salotto di Ente dello Spettacolo – diventato televisivo, con i due dibattiti promossi da The Map Report TV canale Sky 513 – nella Sala Tropicana dell’hotel Excelsior al Lido di Venezia, sono stati i protagonisti le aziende, fondazioni, associazioni, professionisti che ogni giorno si impegnano a far diventare più bella e sostenibile la nostra vita.

Sul palco di Ente dello Spettacolo all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia da sinistra Carlotta del Bianco, Massimo Lucidi moderatore e direttore editoriale di The Map Report, Salvio Passariello, Alessandra Monasta e Alessandro Agostini

Dalla Fondazione Romualdo Del Bianco che ha presentato il Festival dei Luoghi Parlanti tracciando uno straordinario quanto emozionante viaggio nel mondo che unisce persone, comunità e iniziative che fanno cultura della sostenibilità ambientale sociale ed economica. Per arrivare all’imprenditore Romano Solai Presidente di Sovean Group che ha calato su di sé l’espressione cara a Papa Francesco “conversione ecologica”, rinegoziando il business plan del gruppo e facendo nascere una nuova società “Ricarica”, dedicata alle energie rinnovabili. All’imprenditore del “Laboratorio delle eccellenze” del territorio Salvio Passariello: siamo con Ferrarelle nell’alto casertano dove tra pascoli estensivi, cura degli animali, ricette di tradizione e innovazione studiata da grandi chef con l’Agristor Due Torri ha fatto partire durante il Covid, un format di ristorazione nel Paese, originale e sostenibile, La Chiancheria, che sta facendo da subito numeri molto interessanti.

Segno che la sostenibilità non sono parole ma fatti misurabili, come ha dichiarato a gran voce Massimo Lucidi presentando Alessandro Agostini di karmametrix che misura tra l’altro la sostenibilità del mondo digitale. Interessanti spunti sono venuti dalla coach e scrittrice Alessandra Monasta, dall’architetto Egidio Raimondi che ha presentato un sodalizio professionale di filiera nel campo delle costruzioni, evidenziando la sostenibilità “non solo nel cosa ma anche nel come” si fanno le cose; un discorso che ha fatto il paio con quello dell’imprenditore di successo Giuseppe Caruso, titolare di Mondo Camerette, che ha raccontato come ha mosso i primi passi nella crescita del brand. Storie diverse eppure tutte raccontabili attraverso le tecniche del cinema perchè fortemente intrise di emozione, verità, passione che sono gli elementi che quando si accompagnano a professionalità, team, competenze e appeal il cinema sa tradurre in storie di successo. È questa la certezza portata da Ugo Di Tullio che ha presentato nell’occasione il suo ultimo libro, “il cinepolo green di Napoli”. Storie di eccellenza e sostenibilità.

 

Romano Solai intervistato da Anna Guastafierro

Momenti della visita in Barovier&Toso

L’attore Vinicio Marchioni con Massimo Lucidi

Il regista Mario Martone con Massimo Lucidi

Massimo Lucidi: ideatore #Cinemaeweb

 

 

Fotogallery 2022 #Cinemaeweb

IMG_3487