• +39 339 8772770
  • info@massimolucidi.it

Innovazione e Sostenibilità: il contributo dell’Italia per Miami Art Basel

Innovazione e Sostenibilità: il contributo dell’Italia per Miami Art Basel

Il ruolo dell’Arte in un momento storico mondiale cosi difficile. Come si coniuga l’Arte con la Sostenibilità, intervista a Massimo Lucidi direttore editoriale di The Map Report

Torna a Miami la più grande manifestazione culturale e di mercato al mondo, dedicata all’arte contemporanea, che esalta la Bellezza e la Creatività. “Dopo il Covid, quale mondo?” è la domanda che campeggia tra i partecipanti di tutto il mondo, al tempo dell’incertezza economica e della guerra che rilancia il ruolo dell’arte, non solo quale campo neutro capace di alimentare dialogo e Speranza, ma pure riproponendo il tema dell’arte “bene rifugio”. E dall’Italia non poteva mancare il modello “International Broker Art” che punta a investire in arte contemporanea, settore dalla sicura crescita economica, ma al tempo stesso l’Italia non poteva mancare portando contributi e contenuti, riflessioni e proposte al di là di tante espressioni artistiche.

Massimo Lucidi, speaker e formatore sulla Sostenibilità a Richmond Italia

Torna a Miami, Massimo Lucidi, ideatore del Premio Eccellenza Italiana a lungo unico giornalista economico italiano accreditato a Miami Art Basel, nella veste di direttore editoriale di The Map Report, la testata giornalistica crossmediale interamente dedicata alla sostenibilità, nata da un Progetto Unesco Citizens’ Platform. Lo incontriamo in aeroporto a Milano, in partenza per gli States, per una breve intervista:

Direttore, Art Basel è un appuntamento imperdibile per gli amanti dell’arte contemporanea, ammirare da vicino quasi a toccare sculture e quadri in un luogo fisico è un’emozione ineguagliabile, quali sono le sue riflessioni sulla diffusione dell’arte digitale? 

“Le riflessioni che mi accompagnano a Miami Art Basel sono tante: da un lato capire come un grande appuntamento con il mondo, carico di contenuti e di suggestioni possa impreziosirsi al tempo del digitale, senza perdere l’emozione primigenia del contatto fisico. Un tema quello del cosiddetto “phygital” sul quale dobbiamo fare una riflessione complessiva che riguarda tutta l’economia e la vita sociale in ogni contesto e sono grato a chi come Guerino Moffa un guru del marketing e della comunicazione internazionale dedichi il proprio tempo a formare manager responsabili e consapevoli” – spiega Massimo Lucidi che condurrà da Miami anche un TG dell’Arte per America OGGI TV dedicato a IBA Investment Art & Finance del Cavaliere Gigante, in onda pure sul canale SKY 513 The Map Report TV.

Da sinistra: Massimo Lucidi direttore editoriale The Map Report e l’artista Pietra Barrasso

Come si coniuga il tema dell’Arte in un momento storico cosi difficile?

“È mio obiettivo testimoniare e cogliere quanto il climate change, il ritorno della guerra in Europa, il rischio carestia e povertà derivante da una complicata crisi energetica, incida nelle opere artistiche che vedrò esposte. Ma una cosa mi sento di affermare di metodo e di merito. Il metodo che mi convince è il modello di IBA Investment Art & Finance che racconterò agli Amici americani: “compra un’opera contemporanea ma rimettila a disposizione per mostre temporanee che consentano la fruizione condivisa”. È un’operazione sostenibile! E sul merito mi piace affermare il valore della Speranza che artisti impegnati possono realizzare con le proprie produzioni: mi piace citare Pietra Barrasso, l’artista della Luce che espone i suoi quadri e le sculture in basiliche vaticane e trasmette tanta energia e voglia di mettersi in discussione. Voglio ringraziarla per il prezioso dono del logo della Fondazione E-Novation, Amici di Papa Francesco, che abbiamo digitalizzato e offerto con gli NFT”.

Avremmo voluto parlare ancora tanto con il vulcanico direttore Lucidi, ma una voce metallica annuncia l’imbarco per Miami, allora ci salutiamo, in attesa di incontrarlo nella Magic City.

Danilo Gigante, IBA Investment Art & Finance

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

by Enza Michienzi – ITALIAREPORTUSA.COM

Massimo Lucidi